Home Il premio Calamandrei Quaderni del Calamandrei collana "impresa e società" Economia, Politica ........

 


 

16)
Lidia Sedda
ECONOMIA, POLITICA  E  SOCIETA SOVIETICA NEI
QUADERNI DEL CARCERE

(pag. 142 - marzo 2000)

 

 

 

 

 

 

(quarta di copertina)

Gli anni '20 e '30 rappresentano un momento cruciale nella storia dell'Unione Sovietica. Sono gli anni del trapasso dalle forme di pluralismo economico. sociale, ideologico e culturale che avevano caratterizzato il varo della Nep, alla nascita e all'affermazione dello stalinismo. In questo processo di progressiva chiusura del dibattito e di stagnazione delle istanze comuniste russe ed internazionali, craggiosamente emergono delle voci di dissenso, che richiamano l'importanza delle "riflessioni serie e ponderate", dell'elaborazione autonoma, dell'apertura critica nei confronti della differenza: sono voci di Antonio Gramsci, dalle carceri fasciste italiane, e di Nicolaj Bucharin, dal vivo della repressione staliniana. Due militanti comunisti, due uomini, con la loro vita e le loro esperienze, due importanti teorici che, in questo saggio, vengono messi a diretto confronto, con dei risultati innovativi e stimolanti.