Home Cose da Jesi - Logica Progetto
Cose da Jesi

 


 

L’OBELISCO, MOROSETTI
e …….  l’ex sindaco

 

 

 

Sostiene Vittorio Massaccesi su Voce della Vallesina: "Morosetti regala i soldi ma non è ascoltato"; insomma quel cattivone di Bacci non vuole spostare da Piazza del Duomo la fontana dei leoni con obelisco per riportarla dove è nata, in Piazza del Teatro.

Ma dove sta scritto? A noi risulta il contrario.

Ma soprattutto chi lo afferma? Ora, premesso che la battaglia per il ritorno della fontana con obelisco è una battaglia storica del nostro Centro Calamandrei, che risale a quando siamo nati più di trent'anni fa, che è stata sempre snobbata da Massaccesi e dintorni, beh! tutto ciò premesso, dove è stato finora il nostro? Parla, Massaccesi, come un marziano appena sceso a Jesi. Ma il Sindaco di Jesi chi l'ha fatto. Io? E se gli stava tanto a cuore il ritorno doveroso in piazza del Teatro, perché non l'ha fatto durante il suo sindacato? A quel suo tempo erano già state superate da vent'anni le ragioni che avevano motivato il Sindaco Carotti allo spostamento.

A Morosetti, che ha avuto a che fare tutta una vita con l'arte, non sfugge il valore di trompe-l'oeil che i nostri antenati avevano saputo "vedere" con l'obelisco per una facciata di teatro troppo importante in una piazza troppo piccola per contenerla. A Massaccesi invece, evidentemente era sfuggito per una vita intera, da professore e preside sempre con ruoli politicamente influenti, addirittura da Sindaco. Mah!

Un suggerimento mi permetto di rivolgere al munifico Morosetti: condizioni la sua elargizione alla città, non solo allo spostamento della fontana con obelisco, ma anche all'acquisizione per successivo abbattimento del fabbricato "delle Giuseppine", per fare di Piazza Pergolesi la piazza più bella e importante di Jesi, con il santuario più amato dalla gente (quello delle Grazie), col monumento più antico (la Chiesa di San Nicolò), con la statua del cittadino più importante (Pergolesi).

Così Bacci lascerà un segno imperituro del suo passaggio, contrariamente all'insignificanza del suo predecessore-contraddittore a scoppio ritardato, e Morosetti sarà ricordato nel tempo come lo jesino lontano più lungimirante e meritevole.

Gian Franco Berti

Centro Studi Piero Calamandrei

 

 


 

a proposito delle modifiche allo

Statuto della Città di Jesi

 

 

Leggi tutto...
 

 


 

 

Il mostro, il progetto e la città  (atto secondo):
tutto tace .... ma .... ecco spuntare un possibile
"vero mostro"

 

Leggi tutto...
 

 


 

2017 - intervista di fine d'anno
del presidente del Centro Calamandrei

 

Leggi tutto...
 

 



CONFESSIONI 
di un ottuagenario

intervista al Presidente del "Calamandrei"

 

Leggi tutto...
 

 


 

A pensar male si fa peccato,
ma spesso ci si prende.

Leggi tutto...
 

 


 

Appello ai candidati sindaci:
no alla Torre Erap in via Tessitori

Leggi tutto...
 

 


 

IL COMUNE DI JESI
in collaborazione con il 
CENTRO STUDI P. CALAMANDREI, 
la
FONDAZIONE PERGOLESI SPONTINI e TEATRO COCUJE
in occasione della Festa della Liberazione

presentano

FESTA GRANDE D'APRILE
di Franco Antonicelli
(riduzione e adattamento di Gian Franco Berti e Gianfranco Frelli)


(ingresso gratuito)

 

Leggi tutto...
 

 


Jesi - Palazzo di Convegni - 3 maggio 2017 - ore 17,30


Elezioni Amministrative 2017


UN CONFRONTO TRA I CANDIDATI
A SINDACO DI JESI


Leggi tutto...
 

 



Un vecchio ma attuale articolo pubblicato da "Voce della Vallesina"

 

A PROPOSITO DEL MONUMENTO A FEDERICO II

Leggi tutto...
 

 

 


 

Il monumento a Pergolesi: dalle “cronache di ieri” a quelle di oggi
CON LAZZARINI
PER LA CENTRALITA'  DELL'OPERA
Creare aggregazione attorno alla bellezza

di Franco Cecchini

Leggi tutto...
 
Stampa

 

 


 

SGARBI SHOW SU JESI:
"SPOSTARE I MONUMENTI E UN'IDIOZIA

Il critico d'arte contesta duramente l'idea
di cambiare location alla statua di Pergolesi

Leggi tutto...
 

 


cose da Jesi

 

UNA LETTERA A "VOCE DELLA VALLESINA"
NON PUBBLICATA E SENZA ALCUNA RISPOSTA

rivendico il sacrosanto diritto di capire

 

Leggi tutto...
 

 


cose da Jesi

"...fuori dal provincialismo di ritorno......."

Spett: SOPRINTENDENZA PER I BENI ARCHITETTONICI E
PAESAGGISTICI DELLE MARCHE

oggetto: MONUMENTO A FEDERICO II IN JESI

Leggi tutto...
 

 


comunicato stampa

A PROPOSITO DI 'CONTRIBUTI'

SUL REFERENDUM COSTITUZIONALE

(a proposito del
SI e del NO)

Leggi tutto...
 

 


A proposito di società civile e comitato del "si"

 

LETTERA DI GIAN FRANCO BERTI
AGLI AMICI INDUSTRIALI
PROMOTORI DEl COMITATO DEL SI

Leggi tutto...
 

 



Jesi - maggio 2016

I  GIOVANI A JESI E DINTORNI

indagine tra i giovani promossa dal
Centro Studi "Piero Calamandrei"

Leggi tutto...
 

 



 

A PROPOSITO DEL MUSEO
VIRTUALE DI FEDERICO II

Finalmente è stato messo in pista.
Onore a chi lo rende possibile con  un bel pacco di soldi.

Epperò.

Leggi tutto...
 

 



A PROPOSITO DI UNIVERSITÀ

Leggi tutto...
 

 


Comunicato Stampa

 

 

RITORNO AL FUTURO

In principio fu il "Centro Studi Piero Calamandrei", era il 1987: cultura, soprattutto cultura, ma anche tanto lavoro su e per Jesi. Al punto di sentire il bisogno di una divisione ad hoc per i problemi del territorio. E fu "Logica Progetto": era il 2000.

Venne la pausa, la sospensione: era morto Franco Carotti, il primo vero presidente del 'Calamandrei', e avevamo retto. Quando muore anche Alessandro Galante Garrone, il primo Presidente Onorario, un senso di stanchezza, una forma di scoramento si impossessa di tutti noi e nel 2004 sospendiamo l'attività, per riprenderla nel 2008, il primo aprile: un buco di 4 anni.

Leggi tutto...
 

 

 


 

SCUOLA  ARTI E MESTIERI

progetto / proposta di Pietro Cacciari

Leggi tutto...
 

 


 

Jesi - giugno 2000

LOGICA PROGETTO

 

Leggi tutto...
 

 


UNA INIZIATIVA

PER L'UNITA D' ITALIA

A Jesi, nell'occasione della ricorrenza
del 150° anniversario dell'unità
nazionale,
il Centro Studi Calamandrei, il Centro Marchigiano La Malfa,
il
Circolo di Cultura Pertini e l'Istituto Gramsci Marche
hanno promosso l'avvio di un progetto di ricerca storica
sulle vicende jesine e del territorio

Leggi tutto...
 

 


Jesi - aprile 1989
campagna
AUTOREGOLAMENTAZIONE DEL TRAFFICO
NEL CENTRO STORICO

ideata da
Franco Carotti

Leggi tutto...
 

 



Jesi - gennaio 1988
PROPOSTA / PROGRAMMA
DEL CENTRO STUDI CALAMANDREI
PER UNA COERENTE POLITICA
CULTURALE ARCHITETTONICA E TURISTICA
DI VALORIZZAZIONE DELL'EVENTO
NASCITA DI FEDERICO II A JESI

 

Leggi tutto...