CALAMANDREI PREMIO 1998

Maiolati Spontini – Teatro Gaspare Spontini – 12 giugno 1998

conferimento
PREMIO CALAMANDREI 1998
a
Giancarlo Caselli
procuratore capo di Palermo

” Il buon giudice mette lo stesso scrupolo nel giudicare tutte le cause,anche le più umili; egli sa che non esistono grandi cause e piccole cause,perchè l’ingiustizia non è come quei veleni di cui certa medicina affermache presi in grandi dosi uccidono, ma presi in dosi piccole risanano. La ingiustizia avvelena anche in dosi omeopatiche”.
(Piero Calamandrei – L’elogio dei giudici)

PREMIO CALAMANDREI 1998

a

GIANCARLO CASELLI

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.